mobili per cucina su misura a roma

Mobili per cucina su misura a Roma: il nostro servizio

Realizzare mobili per cucine su misura è parte integrante dei nostri servizi per conto di privati in tutta la città di Roma. Si tratta di un’attività fondamentale in molteplici scenari perché consente al cliente di ottenere il mobile che desidera, nella misura non solo adatta ma perfetta per la propria cucina e i propri spazi. Le cucine dei grandi brand sono infatti proposte nel rispetto di misure standard, corrispondenti alle dimensioni di un ambiente domestico tradizionale. Se però la parete è interrotta da una sporgenza, se il soffitto è più basso o se al centro della stanza spunta una colonna, ecco che la modifica dei mobili della cucina diventa un’operazione essenziale, pena la perdita di metri quadri e di funzionalità.

Ma quali sono i mobili che si possono realizzare su misura? Noi di Mondo del Mobile siamo abituati a modificare ormai qualunque tipo di arredo, inclusi tavoli e sedie. Vediamo nel dettaglio alcuni esempi presenti anche nella pagina dedicata alle nostre realizzazioni su abitazioni nella città di Roma e nelle località di provincia. Gli stessi lavori possono essere richiesti al momento di ordinare la cucina nel nostro showroom in Viale Palmiro Togliatti 1653, su tutti i modelli di cucine Arredo3 in catalogo.

Quali mobili della cucina si fanno su misura?

I mobili della cucina che si fanno più spesso su misura includono:

  • top cucina: oltre alle personalizzazioni e ai trattamenti, i piani cucina si realizzano nelle misure richieste, creando top più lunghi o più corti in larghezza o in lunghezza.
  • credenze e armadi: i mobili che contengono stoviglie, accessori e quant’altro vengono di solito ridotti di altezza.
  • pensili: gli armadietti sospesi possono essere disposti su una fila unica, oppure su due pareti, o in altre configurazioni ancora. In caso un pensile sia di troppo si può eliminare o ridurre di dimensioni.
  • tavoli e sedie: questi due complementi vengono più che altro personalizzati in termini di colorazioni, materiali e trattamenti o modifica delle gambe o ancora degli schienali nel caso delle sedie.

Sono poi disponibili molti complementi personalizzabili che possono essere inseriti per arricchire la cucina, come:

  • moduli cantinetta
  • elementi a giorno
  • librerie
  • piani snack scorrevoli

Curioso di saperne di più? Contattaci oggi stesso senza impegno!

Quanto costa la modifica dei mobili della cucina?

Il costo della modifica di un mobile varia in base all’entità del lavoro stesso. Per alcuni piccoli interventi su misura si valuta il preventivo di spesa e si mantiene il prezzo finale invariato, per interventi consistenti che aumentano le dimensioni della cucina o stravolgono le misure dei mobili o prevedono personalizzazioni particolari, è chiaro che rispetto al modello di cucina originale presente in catalogo bisogna calcolare un costo extra. Questo però si può fare soltanto una volta che si verificano le caratteristiche della cucina e si capisce che stile e che modifiche adottare. È importante quindi confrontarsi con i nostri tecnici ed esaminare il progetto nella sua completezza, così da formulare il preventivo migliore per avere mobili 100% su misura.

Cosa cambia in termini di garanzia e performance?

Altra domanda importante riguardo ai mobili per la cucina su misura concerne la garanzia. Se modifichiamo i mobili, perdiamo la garanzia del produttore? Assolutamente no! Questo è un falso mito che circola ancora soprattutto in rete, ma non è mai stato vero per aziende serie e affidabili come Arredo3 o come altri brand alfieri del Made in Italy. Lo stesso vale per le performance della cucina: le modifiche vengono eseguite solo laddove non si rischia di compromettere la tenuta e robustezza del mobile. Se questo pericolo dovesse palesarsi, allora sarà bene optare per una cucina differente o per un mobile che, pur essendo simile al precedente, lo possa sostituire nel rispetto del design della cucina e della casa.

Dai un’occhiata ai mobili delle cucine realizzati da noi su misura

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *